mercoledì 5 novembre 2014

CHIARA MINEO - BAD HATTER

Salve ragazze,
spero il tempo da voi sia migliore , perché qui oggi c'è stata una tempesta ed i danni non sono stati pochi!

Ieri ho finalmente finito di leggere un libro che mi è stato commissionato da parte di una mia compaesana conosciuta in pagina.

Chi?

Chiara Mineo, nata a Catania, ha studiato presso il Liceo Artistico Statale Emilio Greco diplomandosi in “Beni Culturali”. Vive a Catania dove esercita la professione di artista.
Dopo aver scritto la " Fenix Saga" ( La Lunga Notta, Riportami in vita, La fiamma riarde)  nata tra i banchi di scuola e iniziato la seconda trilogia (I rovi del male- L'inferno, Le spine del pentimento- Il purgatorio , La rosa della Purezza- Il paradiso).







Il libro che ho avuto modo di leggere ed apprezzare è MAD HATTER ( Cappellaio Matto). Un cambiamento drastico dal fantasy all'erotico per Chiara ; Fiabe, principesse e principi azzurri si mescolano al mondo della dominazione. L'eros torna a regnare per mostrarci come il sottile filo delle fiabe può intrecciarsi alla realtà. Una storia passionale, travolgente dominata da manette e Cappellai Matti.



Una ragazza con un'adolescenza difficile, un padre andato via di casa troppo presto e una madre che soffre di tutta questa situazione abusando di alcool e sfogando tutto il suo dolore sulla figlia moralmente ( accusandola di essere la causa di tutta la situazione e del suo malessere) che materialmente ( ferendola ogni volta che la vede rientrare)
Alice ha smesso di credere nelle favole  e nella sua vita solo Aris, il miglior amico gay di sempre riesce a capirla e starle accanto.

Il destino però svolge sempre in maniere eccellente le sue mosse e quando sembra tutto buio è la luce che ti aiuta ad uscirne....

Non voglio svelarvi troppo del libro. Le trame, i riepiloghi non riescono a rendere ciò che si legge pagina dopo pagina.

Un libro di genere erotico che non risulta banale e superficiale bensì ci permette di seguire passo dopo passo il percorso della protagonista e non solo.

Tematiche odierne, attuali e giornaliere. A volte ci chiediamo perché tante ragazzine si danno al primo che capita perdendo la gioia di vivere... ma a volte il sesso se mischiato ad un sentimento che può sbocciare in amore fanno al massimo il loro dovere.

Il linguaggio è molto comprensibile , tante volte sfrontato e diretto , e ciò che mi ha davvero affascinata e incuriosita sono i parallelismi che l'autrice inserisce paragonando la vita di Alice de Angelis ad "Alice nel paese delle meraviglie".

Fondamentalmente le favole pur banali hanno un messaggio e così anche il percorso di Alice de Angelis ci fa riflettere molto e ci porta a renderci conto che forse basta aprirsi a qualche nuova esperienza , cerca di fidarsi di chi cerca in ogni modo di starti accanto per stare finalmente bene.

Vi lascio un estratto del libro che spero vi incuriosirà.

Molte di voi mi diranno: "E' il classico romanzo erotico?"

No ragazze, è qualcosa di meglio.

                                          ***

Socchiusi gli occhi e fissai stregata le sue labbra carnose. Mi avvicinai e le baciai piano. Ero immobile, non potevo muovermi. Mi stringeva forte contro il suo corpo, mentre l’acqua ribolliva intorno a noi. Marcus schiuse la mia bocca con la lingua e la insinuò dentro. Immobilizzata, mi sentivo più eccitata, perché desideravo toccarlo, ma lui me lo impediva. Volevo sentirlo dentro di me e mi strusciavo sopra di lui frustrata e accaldata.
«Mi lasci andare le mani, per favore?», mormorai col fiato corto.
«Solo se prometti di non schizzarmi», il suo respiro mi solleticava le guance.
Poteva schizzarmi lui se voleva, ma con qualcos’altro.
Annuii seria e lui mi lasciò andare i polsi. Posai le mani sul suo torace, ampio sotto i palmi delle mani. Tornai a baciarlo lentamente, senza premura. Sotto un cielo stellato, sopra di lui, mi sentivo felice.
Mi chiedevo a cosa stesse pensando. Vabbè un uomo in quella posizione poteva pensare solo a una cosa, che scema.
«Sai, c’è una fiaba che, secondo me, rispecchia veramente la realtà», mormorai ironica.
«E quale sarebbe?», mi mordicchiò il lobo.
Strinsi le mani sul suo torace, avvertendo quei morsi nel basso ventre. «La principessa sul pisello. Mi sento molto simile a lei in questo momento. Molto principesca», sussurrai con voce incrinata. Ogni mio pensiero era concentrato su quel piccolo punto che lui mordeva e succhiava.
Marcus sorrise. «E così ti senti molto più simile a lei?», mormorò sensuale. Con un movimento fluido, reclinò indietro il bacino per poi spingerlo di nuovo verso di me. La sua erezione mi penetrò lentamente, facendo vibrare di piacere il mio corpo.
Ansimai estasiata. «Sì…», risposi flebile.
«E così?», di nuovo avanti e indietro, lentamente. Strinsi le gambe più forte intorno i suoi fianchi. Mi morsi il labbro inferiore incanalando il piacere, trattenendo un gemito strozzato.
Reclinai la testa indietro, le labbra schiuse, mentre lui continuava a muoversi a un ritmo costante. I suoi capelli mi solleticavano lo sterno, le sue labbra si chiudevano intorno al mio capezzolo per succhiarlo e morderlo vorace.
«Ti prego», ansimai stravolta. Mi teneva stretta per i fianchi, la sua erezione si muoveva dentro e fuori di me, mi penetrava, mi martellava e faceva crescere il mio piacere, stordendo ogni altro pensiero. Non esisteva nulla se non quella piccola parte di me che urlava di esplodere da un momento all’altro. Leccò per lungo l’incavo dei miei seni fino a raggiungere lo sterno. Oddio, quella lingua.
«Sei bellissima, piccola. Fammi sentire come godi».


                                                                   ***


GIUDIZIO: 


Se sono riuscita spero a farmi comprendere che è un libro che vale la pena leggere.

Per  acquistarlo, vi informo che il libro è disponibile solo in formato ebook e potete acquistarlo su AMAZON al seguente link :   http://www.amazon.it/Hatter-secondo-durare-sempre-LEGAMI-ebook/dp/B00O5OJ7TW/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1414005758&sr=8-1&keywords=mad+hatter+a+volte+un+secondo+pu%C3%B2+durare+per+sempre ad  un prezzo davvero piccolissimo!!


Grazie Chiara per la stupenda lettura che mi ha fatto compagnia in questi giorni :*

Nessun commento:

I vostri commenti sono costruttivi e mi fanno sempre tanto piacere! Non esitate a condividere con me la vostra opinione sull'argomento di cui parlo.

Evitate SPAM e Pubblicità Blog.

Grazie